Dottor Serkan Aygin, specializzato in Trapianti di Capelli

Tra i dottori più popolari in Turchia e in Europa per quanto riguardo il Trapianto con Tecnica FUE, il dott. Aygin è a capo dell'omonima Clinica ad Istanbul
Il Dr Aygin è spesso in Italia per svolgere delle conferenze, al termine delle quali effettuerà visite gratuite a chiunque fosse interessato

. Prenota visita

Dott. Serkan Aygin

Uno specialista della tecnica FUE


IL dottor Serkan Aygin è uno dei dottori più popolari in Europa e nel Medio Oriente per quanto riguarda il Trapianto di capelli con tecnica FUE.

Laureato nel 1991 in medicina all'Università CAPA di Istanbul e specializzato poi nella stessa città in farmacologia e dermatologia presso l'ospedale Vakif Gureba, comincia ben presto ad occuparsi di dermatologia e dei problemi di calvizie con tecniche all'avanguardia.

A partire dal 2003 realizza autotrapianti con tecnica strip (FUT), ma non contento dei risultati conseguiti con questo tipo di Trapianto comincia a indirizzarsi e dedicarsi alla tecnica FUE, l'autotrapianto monobulbare. Da quel momento in poi, grazie a questo sistema, più efficace e meno invasivo, il Dr. Serkan riesce ad operare migliaia di pazienti raggiungendo degli ottimi risultati.
Il suo nome comincia a divulgarsi sempre di più in Turchia e anche all'estero grazie all'altissima percentuale di successo raggiunta ed alla qualità degli interventi svolti. Oggi il dottor Serkan Aygin è conosciuto in molti paesi: Italia, Germania, Svizzera, Grecia, Inghilterra, Svezia, Paesi Bassi, Emirati Arabi, Libano, Kuwait, Qatar, Arabia Saudita, Bahrain, Oman, Giordania e Iraq. Attualmente opera all'interno della clinica che porta il suo stesso nome "Dr Serkan Aygin clinic".


La Clinica

La clinica del Dr. Serkan Aygin rappresenta un centro specializzato nel trapianto di capelli FUE e trattamenti anti calvizia. La clinica, che risale al 1973, si trova in Turchia ad Istanbul, una metropoli all'avanguardia nel settore della chirurgia estetica. Nel 2001 il centro prende il nome di Med Hair. Nell stesso anno il Dr. Serkan inizia a lavorare in questa clinica insieme alla Dr.ssa Duygu Kosan. Nel 2013 la Dr.ssa Kosan lascia la clinica e il centro prende il nome di Dr. Serkan Aygin Clinic. La Clinica è posizionata nel centro di Istanbul, nel distretto Sisli sulla parte Europea della città, un distretto caratterizzato dalla presenza di numerosi centri medici, finanziari e commerciali.

Standard elevati

La clinica, che si sviluppa in un moderno edificio a 7 piani, vanta 7 sale operatorie ben sterilizzate e dotate di attrezzature moderne e di ultima generazione. Queste sale sono destinate esclusivamente ad operazioni di autotrapianto di capelli. Essendo una struttura privata tutto il personale è stato selezionato in modo da garantire un livello elevato di professionalità, non a caso otre il 99% dei clienti rimane soddisfatto dei risultati ottenuti in seguito all'operazione di autotrapianto nella clinica del Dr. Aygin. Tale soddisfazione dei clienti ha fatto crescere in maniera esponenziale il numero di pazienti, per questo motivo la clinica del Dr. Serkan è divenuta oggi una dei centri di riferimento nel trapianto dei capelli.

Istanbul

Istanbul (anticamente conosciuta come Bisanzio e poi Costantinopoli) è una metropoli che si estende tra il continente europeo e quello asiatico, divisa dal suggestivo Stretto del Bosforo. Vista da lontano l'antica capitale dell'Impero Romano e Ottomano è un susseguirsi di grandi cupole di chiese cristiane, come quella della bellissima Aya Sofya, o di meravigliose moschee, come la famosa Moschea Blu. Sebbene Istanbul non sia la capitale della Turchia (funzione che spetta ad Ankara) rappresenta il fulcro economico, industriale e culturale di questa nazione.
Questa vivace città, crocevia di diverse culture, ha molto da offrire al visitatore, infatti ci sono alcune cose che valgono assolutamente la pena di essere viste:
1 - La Sultanahmet Camii, conosciuta come la Moschea Blu, decorata con oltre 21mila piastrelle di ceramica turchese;
2 - La Moschea di Santa Sofia (Basilica di Hagia Sofia), patrimonio dell'Unesco, un esempio incredibile di arte Bizantina;
3 - Il Palazzo di Topkapi che fu per secoli la residenza dei sultani dell'Impero Ottomano, un tripudio di stanze, colori, gioielli;
4 - Il Gran Bazar è uno dei più grandi ed antichi bazar del mondo. Si tratta di un agglomerato di negozi al coperto (circa 4000) dove si può trovare di tutto: spezie, tappeti, antiquariato, gioielli, ceramiche, pellame, argento, tessuti, narghilè;
5 - Misir Carsisi, è il regno degli aromi e un paradiso per gli amanti della fotografia. In questo mercato infatti sono soprattutto l'abbondanza dei colori e dei profumi a colpire il visitatore. Fu inaugurato nel 1663 e si trova nei pressi del Ponte di Galata;
6 - La Cisterna Basilica, una struttura sotterranea molto suggestiva che risale all'epoca romana: il colonnato, la gigante testa di Medusa, la luce soffusa e la musica la rendono davvero una visita interessante.

Team Menber

Info utili su Istanbul

Documentazione

Non è necessario il passaporto. E' consentito l'ingresso anche con la sola carta di identità. Da alcuni anni, grazie agli accordi fra il governo italiano e il governo turco, è stato rimosso anche il visto di ingresso che costava 10 euro.
Quindi per entrare in Turchia non dovrete fare né pagare assolutamente niente.
Se avete il passaporto vi verrà semplicemente apposto il timbro al controllo doganale in aeroporto, se avete la carta d'identità vi daranno un fogliettino timbrato che dovrete conservare durante il soggiorno e mostrare nuovamente quando lascerete il paese. La durata massima del soggiorno per fini turistici è di 90 giorni.

Sicurezza

A dispetto delle apparenze Istanbul è da considerarsi una città sicura. A nostra opinione molto più sicura della gran parte delle città italiane.

Cambio moneta

La moneta in Turchia è la Nuova Lira Turca (YTL). Ad eccezione del gran bazar e di alcuni locali turistici del centro storico, l'Euro non è accettato. Attualmente il cambio si aggira intorno a 2.8 Troverete uffici di cambio (Döviz Bürosu) disseminati in tutta Istanbul, offrono un servizio veloce e più conveniente rispetto alle banche e agli alberghi e non caricano mai le commissioni sul cambio. Il cambio lira/euro si può fare anche in aeroporto, anche se è più svantaggioso rispetto agli uffici di cambio in città. Consigliamo comunque per praticità di usufruire delle migliaia di sportelli bancomat disponibili ad ogni angolo della città, oltrechè ovviamente negli aeroporti, che offrono istruzioni nelle principali lingue (spesso anche in italiano). Le carte di credito sono molto ben accette ed è possibile usarle senza problemi in quasi tutti gli alberghi, ristoranti, negozi e bar.